Hotel Flora Cagliari

Hotel Flora Cagliari

Eleganza, charme e stile indimenticabile

Hotel Flora Cagliari

Hotel Flora Cagliari

Eleganza, charme e stile indimenticabile

Hotel Flora Cagliari

Hotel Flora Cagliari

Eleganza, charme e stile indimenticabile

Hotel Flora Cagliari

Hotel Flora Cagliari

Eleganza, charme e stile indimenticabile

PRENOTA ORA

Miglior prezzo garantito

Ti stai aggiudicando il miglior prezzo!

Capodanno nel Mondo: un viaggio attraverso le diverse tradizioni culinarie

12122017

E’ quasi arrivato il momento di scegliere il menù per il veglione di Capodanno e quel che sappiamo per certo è che nelle tavole italiane non mancheranno uva, lenticchie e zampone.

Nonostante le differenze culinarie regionali, infatti, il primo dell’anno tutti gli italiani, come buon auspicio, mangeranno 12 chicchi d’uva, perché chi mangia uva a Capodanno sarà ricco tutto l’anno. E le lenticchie, che con la loro forma tondeggiante ricordano tante monete: più se ne mangiano più si guadagna.

Si sa, le tradizioni sono importanti e, soprattutto se riguardano il cibo, rispettarle ci piace particolarmente. Ma vi siete mai chiesti cosa trovereste nelle tavole degli altri paesi del mondo come buon auspicio per il nuovo anno? Le usanze culinarie sono tante e tutte differenti, ma hanno in comune la buona tavola e la voglia di stare insieme. Per questo abbiamo deciso di fare un giro virtuale per il globo e raccontarvi a grandi linee cosa bolle in pentola nelle varie nazioni del Mondo.

In Francia, ad esempio, le tavole d’oltralpe sono imbandite con fois gras, ostriche ed escargots. Il tutto accompagnato, non c’è nemmeno bisogno di dirlo, da fiumi di champagne.

In Germania si preoccupano soprattutto del bere, così da accogliere il nuovo anno in allegria e spensieratezza. I brindisi vengono fatti con il tradizionale Feuerzangenbowle, una bevanda molto simile al nostro vin brulè, che si accompagna molto bene con il cioccolato.

In Inghilterra, invece, si mangia il famoso tacchino ripieno, che è un po’ il protagonista di tutte le feste, e il Christmas Pudding come dolce, al cui interno, per l’occasione, vengono nascoste delle monetine. Il fortunato che le troverà, avrà un anno ricco di prosperità.

In Russia il cenone è a base di ricchissime insalate, in primis quella che noi conosciamo come l’insalata russa, ma anche insalate di barbabietole e aringhe, tante tartine al caviale. Il tutto accompagnato da fiumi di vodka.

Dall'altra parte del mondo, dove il clima è estivo, si celebra il nuovo anno all’aperto con grandi grigliate di carne.

In Argentina non manca mai l’Assado, tradizionale carne di manzo alla brace, condito con la salsa Chimichurri.

A Cuba si festeggia con lo Yukka, un arrosto di maiale, marinato con erbe aromatiche e accompagnato da verdure fresche, salse e le immancabili chips di banana fritta.

Mentre in Brasile sono tre i piatti principali a seconda della zona in cui ci si trova. Abbiamo il tacchino affumicato, il pesce nelle zone di mare, mentre nelle tavole delle zone interne si fanno grandi scorpacciate di cous cous.